Frutta e verdura

benessere per il corpo e la mente

 

Il consumo quotidiano di frutta e verdura condizionano positivamente il nostro benessere fisico e mentale grazie al loro prezioso e abbondante apporto di acqua, fibre, antiossidanti, minerali e vitamine. Questo tipo di alimenti non sono quindi solo alla base della protezione del nostro stato di salute, ma influenzano positivamente anche lo stato d'animo e la salute psichica.

Quale frutta e verdura scegliere:

innanzitutto quelle fresche, di stagione e con un giusto grado di maturazione perché contengono la maggior quantità e qualità di nutrienti; poi saper scegliere prodotti locali, meglio se a “chilometro zero” per aver una maggior garanzia che siano stati colti al punto giusto di maturazione. Per quanto riguarda le verdure, anche quelle surgelate sono ottime, preservano intatte le loro caratteristiche nutrizionali. Nell’arco della giornata si consiglia di consumare almeno tre porzioni di frutta e verdura.

Trattamento anti età:

un consumo abbondante di frutta e verdura aiuta a mantenere efficiente ed in salute il nostro organismo rallentando il processo di ossidazione delle cellule e contrastando la formazione dei radicali liberi; tutto questo grazie alla grande disponibilità di composti fitochimici (polifenoli, carotenoidi, ecc.). 
L’ottimo contenuto di fibre ci garantisce un ottimale funzionamento dell’apparato gastro-intestinale, accelerando il transito del cibo, allontanandone le scorie, riducendo la ritenzione idrica e diminuendo l’assorbimento dei grassi; le fibre sono fondamentali quindi per il controllo della forma fisica e del colesterolo LDL.
Oltre al benessere interno, che comunque si rispecchia anche nell’aspetto esteriore, frutta e verdura vengono utilizzati come base per la preparazione di molti cosmetici anti-età.
Gli impacchi e le maschere a base di frutta e verdura fresche ed oli vegetali, grazie al contenuto dei composti fitochimici, delle vitamine e dei sali minerali,  stimolano la rigenerazione delle cellule epiteliali e la microcircolazione sanguigna, rendendo la pelle morbida, elastica ed idratata.
Un impacco molto comune per combattere i segni del tempo è quello a base di cetriolo ed albicocca, che forniscono alla pelle il miglior nutrimento, grazie al contenuto di sali minerali da parte del primo e di vitamina A nella seconda. 
Procedimento: frullare un paio di albicocche ben mature ed un pezzo di cetriolo, applicare il tutto sulla pelle del viso per 20 minuti circa, sciacquate poi con dell’acqua a temperatura ambiente. Le albicocche hanno anche un ottimo potere esfoliante.
Per idratare maggiormente la pelle e renderla più luminosa si consiglia di applicarle qualche goccia di olio di mandorle, massaggiandola in maniera circolare.

 

Trattamento delle macchie scure della pelle:

le macchie scure della pelle sono causate da un’eccessiva produzione di melanina dovuta a diversi fattori: un’esposizione scorretta ai raggi UV, all’inquinamento o a squilibri dell’organismo (malattie, scompensi ormonali dovuti per esempio alla gravidanza o alla menopausa ecc.).
Talvolta questo inestetismo scompare in pochi giorni, mentre in altri casi si deve ricorrere a dei trattamenti specifici.
Alcuni rimedi naturali e semplici da adottare sono:
applicare sulla pelle del viso del succo di limone in aggiunta a della polpa di mela grattugiata per circa 20 minuti, una volta alla settimana per sei settimane e risciacquare con acqua tiepida e bicarbonato per potenziare l’effetto schiarente, oppure applicare del gel di Aloe due volte al giorno per almeno due mesi. Gli acidi organici della frutta e dei vegetali hanno carattere esfoliante e schiarente.
Avvertenze: nel caso di pelli sensibili e/o si dovessero verificare arrossamenti o irritazioni, sospendere il trattamento.

Frutta e verdura come rimedio naturale e prevenzione:

Per questo argomento vi rimandiamo alla pagina seguente:

 Alimentazione anticancro e composti fitochimici