Come aumentare l’autostima

aumentare autostima, migliorare autostima, come aumentare autostima, come migliorare autostimaAutostima significa avere fiducia in sé stessi  e nelle proprie capacità.

Le persone con molta autostima manifestano determinazione, sicurezza, positività, serenità e sanno trasmettere anche agli altri l’entusiasmo.

Perché molte persone hanno poca fiducia in sé stessi? Come possono aumentare l’autostima?

Il più delle volte la mancanza di autostima deriva dalla situazione sociale in cui si vive. Quando si è circondati da persone negative, che non significa che non ci vogliono bene, ma il più delle volte ci scoraggiano dall’intraprendere decisioni che a loro avviso sono troppo rischiose o non alla nostra portata e quindi ci dicono di lasciar perdere. Insomma, queste persone non ci danno fiducia nel compiere determinate azioni per paura di un nostro insuccesso o per un eccessivo protezionismo; è il caso di alcuni genitori. Tutto ciò provoca una mancanza di fiducia in noi stessi.

Per recuperare la propria stima è necessario quindi capire quali siano le proprie qualità cercando di farle emergere e soprattutto non dar retta alle persone false ed invidiose che giudicano gli altri solo perché sono insoddisfatte della loro vita e vogliono rendere negativa quella altrui.

Come aumentare l’autostima?

Prima di tutto imparare a valorizzare i propri pregi ed accettare i propri difetti; nessuno è perfetto! Imparare a conoscere i propri limiti e lavorare sulle proprie potenzialità in modo da valorizzarle, aumenta la stima in noi stessi.

Imparare dai propri errori e non deprimersi! Non bisogna vivere un fallimento come una sconfitta e nella paura di essere derisi dagli altri. Tutti sbagliano! Ogni errore deve diventare un’opportunità di apprendimento.

Prefissarsi degli obiettivi che siano alla propria portata e cercare di raggiungerli, realizzando i propri sogni.

Iniziare a volersi bene, curare il proprio aspetto, condurre uno stile di vita sano ed un’alimentazione corretta.

Molto importante è frequentare persone positive e che hanno rispetto per il prossimo in modo da potersi confrontare, scambiarsi delle idee, consigli e, ovviamente, divertirsi.

Evitare le persone maligne che sparlano degli altri o che gioiscono degli insuccessi altrui; queste sono insoddisfatte della propria vita e desiderano che anche gli altri lo siano.

Aiutare il prossimo: essere altruisti e far sentire bene gli altri dà soddisfazione, appagamento e aumentano la stima in sé stessi.

Essere determinati ed imparare a prendere rapidamente delle decisioni, valutandone pregi, difetti e rischi. Si possono accettare critiche e consigli purché siano costruttivi, ma non devono essere gli altri a decidere per noi.

Esprimere le proprie idee senza il timore di essere giudicati; non tutti la pensano allo stesso modo. Confrontarsi ed imparare a dire la propria opinione aiuta ad aumentare l’autostima.

Non avere paura di dire di no solo per il timore di scontentare le persone, non si tratta di essere egoisti o pigri, ma solo di portare rispetto verso i propri ideali e difendere la propria libertà fisica ed intellettuale.

Coltivare i propri hobby’s ed interessi, praticare dell’attività fisica intensa o moderata e tenere sotto controllo lo stress ci aiuta a stare bene con noi stessi. In particolare, lo sport migliora la circolazione sanguigna, anche a livello cerebrale, libera endorfine e fa bene al corpo e alla mente.

Per aumentare l’autostima è quindi necessario essere sé stessi, avere fiducia nelle proprie capacità e non dipendere dall’umore altrui. Non abbattersi se si perde un’opportunità importante, ce ne saranno altre e la vita va avanti lo stesso, così come se si perde del denaro, si dice che i soldi non facciano la felicità, ma possiamo dire che ci saranno ancora soldi anche dopo che non ci saremo più noi!